La tecnologia facilita la violenza domestica. In che modo?

Lo stalkerware è un esempio di come le tecnologie possano diventare un rischio per la propria vita. Questo software, disponibile in commercio, consente di sorvegliare il partner, facilitando in questo modo la violenza di genere e la violenza domestica, le molestie e gli abusi sessuali. La lotta contro la complessa questione dello stalkerware richiede l’intervento di vendor di sicurezza informatica, di istituzioni non governative, di organizzazioni che sostengono le vittime e perseguono gli aggressori, del mondo accademico e della legislazione.

Per fornire informazioni utili alle vittime e a chi si è salvato, i membri della Coalition against Stalkerware hanno creato un video che spiega l’entità di questa minaccia, elenca i segnali più comuni di stalkerware e indica le misure da prendere e quelle da evitare.

Riunire gruppi di pressione, sviluppatori, aziende di sicurezza ed ex-vittime per eliminare tecnologie e software volti all'abuso

La Coalition Against Stalkerware è stata formata nel 2019 per facilitare la comunicazione fra organizzazioni impegnate contro la violenza domestica e la community del campo della sicurezza. Le organizzazioni fondatrici si sono impegnate a combattere violenze domestiche, stalking e molestie studiando l’uso degli stalkerware e attirando l’attenzione del pubblico sul problema.

Via via che Coalizione porta avanti la sua opera, il suo scopo è:

  • Definire le best practice nel dibattito che circonda gli stalkerware e altre tecnologie potenzialmente indesiderate, che vengono utilizzate senza consenso
  • Facilitare l’apprendimento relativo a stalkerware e minacce collegate, da parte di professionisti e imprese nel campo della sicurezza
  • Migliorare la risposta dell’industria di sicurezza informatica, condividendo esempi di stalkerware noti fra vendor di sicurezza informatica partecipanti e testando soluzioni di sicurezza
  • Raggiungere un consenso sui criteri di rilevamento
  • Attirare l’attenzione del pubblico ed educarlo a riconoscere gli stalkerware, con contenuti e formazione
  • Aumentare la capacità tecnica dei gruppi di pressione e sostegno che lavorano con vittime e sopravvissuti.

Partner fondatori

Partner associati

Partner Sostenitori

Consulente speciale – Martijn Grooten