Pagina principale

Che cos’è lo stalkerware?

La parola “stalkerware” fa riferimento a strumenti come programmi software, applicazioni e dispositivi che permettono a qualcuno di spiare segretamente la vita privata di un’altra persona attraverso il suo dispositivo mobile. Il perpetratore può monitorare in remoto l’intero dispositivo, incluse le ricerche su Web, la posizione geografica, i messaggi di testo, le foto, le chiamate vocali e molto altro. Non è difficile acquistare e installare programmi simili. Funzionano in background, senza che l’interessato se ne renda conto, né dia il suo consenso. Il fatto che gli stalkerware siano a portata di mano non sminuisce però la responsabilità dei perpetratori nell’utilizzarli come strumento, commettendo così un crimine.

Se vuoi sapere di più sullo stalkerware, ti consigliamo di guardare il nostro video illustrativo come punto di partenza. 


Il problema dello stalkerware

Lo stalkerware è un perfetto esempio di come la tecnologia possa facilitare un abuso, per esempio sotto forma di sorveglianza del partner, di violenza domestica e violenza di genere, molestia e molto altro. Negli ultimi anni, il problema dello stalkerware ha subito un incremento a livello globale. Le organizzazioni no-profit segnalano un numero sempre crescente di vittime che cercano aiuto per un problema di stalkerware, e le aziende di cybersecurity rilevano un costante aumento di applicazioni simili.


Combattere lo stalkerware

La Coalition Against Stalkerware (coalizione contro lo stalkerware) è stata fondata nel novembre 2019 in risposta alla crescente minaccia rappresentata da questo fenomeno. Con lo scopo di combattere ogni abuso facilitato dalla tecnologia, l’iniziativa mira a unire le organizzazioni che lavorano per combattere la violenza domestica e la comunità che si occupa di sicurezza informatica.