Home » Eva Galperin di EFF dichiara che gli stalkerware possono venire sfruttati dai molestatori per abusare delle proprie vittime

Eva Galperin di EFF dichiara che gli stalkerware possono venire sfruttati dai molestatori per abusare delle proprie vittime

 

Estratto dal Washington Post

Ottobre è il mese della sensibilizzazione sulla sicurezza informatica, ma segna anche l’inizio del Mese della consapevolezza sulla violenza domestica. Eva Galpen, direttrice della sicurezza informatica presso Electronic Frontier Foundation, che lavora fianco a fianco con le vittime di abusi, segnala come queste possano anche venire prese di mira da software nascosti che tracciano ogni loro mossa. “La maggior parte delle persone che vengono spiate, non sono spiate da governi o forze dell’ordine. Vengono spiate dai loro stalker, o dai loro ex, o da persone con le quali stanno avendo una relazione molesta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.